Einkaufsgemeinschaft HSK AG
Postfach
8081 Zürich

www.ecc-hsk.info
D | F | I

Paramedicina

La fisioterapia rappresenta la percentuale di costi maggiore in ambito ospedaliero ambulatoriale. Il suo volume di prestazioni è infatti quasi sette volte maggiore rispetto all’ergoterapia, la disciplina successiva. Seguono poi la consulenza nutrizionale e per diabetici.

Prestazioni della paramedicina

La paramedicina ospedaliera ambulatoriale è un settore specialistico molto vasto che comprende:

  • fisioterapia;
  • ergoterapia;
  • logopedia;
  • consulenza nutrizionale e per diabetici;
  • prestazioni di consulenza e di cura non mediche (levatrici, consulenza oncologica, consulenza per persone stomizzate);
  • trattamenti odontoiatrici (prestazioni AOMS);
  • chiropratici.

Trattative basate sui dati

In linea di principio, la trattativa deve svolgersi sulla base di dati. Il valore del punto tariffale non può superare l’importo del valore del punto tariffale dei terapisti liberi professionisti. Tale valore orientativo si può estrapolare da sentenze specifiche del TAF nell’ambito TARMED ospedaliero ambulatoriale.

In queste sentenze il TAF si pronuncia inoltre a favore della posizione di HSK, secondo la quale il calcolo del valore del punto tariffale deve essere effettuato sulla base di dati (versione integrale di ITAR_K compresa la presentazione dettagliata dei dati dei costi e delle prestazioni ospedaliere ambulatoriali) e il controllo dell’economicità deve essere eseguito seguendo una procedura di benchmark.


Ulteriori informazioni

Liste tariffali Paramedicina Cliniche

Il suo contatto diretto

Claudia.jpg

Claudia Ludwig

Responsabile delle trattative | Manager tariffale Paramedicina
T +41 58 340 71 51
c.ludwig